Le amnesie di Scalfari, il guastatore.

Mini-post scritto per TRed.

Draghi, Bersani varie ed eventuali” di Eugenio Scalfari, 10 giugno 2012:

In questa situazione una parte del Pd, alla vigilia dei vertici europei dei quali abbiamo già sottolineato l’importanza, ha dichiarato la sua propensione ad accorciare la vita del governo andando al voto nell’autunno prossimo anziché nel maggio del 2013. […] Questa situazione non è sostenibile soprattutto perché i “guastatori” fanno parte della segreteria del partito. La logica vorrebbe che, acclarato il loro contrasto con il segretario, si fossero dimessi dalla segreteria. In mancanza di questa doverosa decisione, spetterebbe al segretario stesso di sollecitare quelle dimissioni o alla direzione costringerli a darle ma il tema non è stato neppure accennato nella riunione dell’altro ieri della direzione, come si trattasse d’una questione di secondaria importanza. È presumibile perciò che continueranno a svolgere il loro ruolo di guastatori con la conseguenza di indebolire il governo in carica.

Il voto anticipato può vincere lo spread?” di Eugenio Scalfari, 22 luglio 2012:

Per stroncare queste aspettative della speculazione e dei mestatori d’ogni risma e colore non sarebbe meglio interrompere subito la legislatura aprendone un’altra? Con una maggioranza non più “strana” ma questa volta politica che abbia come programma di proseguire la linea montiana in un quadro europeo dove il mantenimento del rigore sia finalmente affiancato da un vero sviluppo e da una tangibile equità sociale?1.


  1. Per correttezza bisogna indicare che questo pezzo, come tutta la prima parte dell’editoriale di oggi, si avvale di un artificio retorico: la citazione del presunto pensiero di Mario Monti. Partendo dal presupposto che Scalfari non abbia (ancora) acquisito il super-potere di leggere il pensiero dei primi ministri italiani, è chiaro che il nostro sta descrivendo il suo di pensiero. Nel caso aveste dubbi, leggetevi tutto l’editoriale. 

Annunci

Se proprio c'hai voglia, lascia un commento.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...