Ed Miliband vuole ripulire le banche inglesi – l’Internazionale Giurassica

Post scritto (o tradotto, insomma, avete capito) per TRed.

Noi ve lo diciamo, con questo post apriamo una nuova rubrica: l’Internazionale Giurassica. Tradurremo articoli, discorsi e interventi di leader progressisti mondiali che per gli standard italiani sono rimasti al ‘900 (poretti). Iniziamo con bell’articolo di Ed Miliband (segretario del Labour inglese) per il Sunday Post sulle distorsioni del sistema bancario inglese.

L’Inghilterra fa bene ad essere arrabbiata per la terribile condotta di alcune delle nostre banche. Negli ultimi giorni abbiamo sentito di parlare di tassi d’interesse manipolati per aumentare i profitti. Abbiamo sentito parlare di piccole attività fregate con schemi assicurativi di cui non avevano alcun bisogno.

Dopo lo scandalo delle spese dei deputati, abbiamo visto un cambiamento. Dopo gli abusi della stampa, abbiamo avuto un’inchiesta. Adesso lo stesso deve avvenire per le banche. Dobbiamo capire esattamente cosa sia successo, perché tutto questo non può essere spazzato sotto il tappetto dai politici e dai loro amici della City.

La maggior parte dei lavoratori dei servizi finanziari fa un buon lavoro, ma le responsabilità di questi abusi vanno ben oltre pochi disonesti venditori. Ed è per questo che il Labour chiede un’inchiesta indipendente sulla corruzione istituzionale nelle banche inglesi.

Dobbiamo essere sicuri che quelli che hanno violato le regole sentano la piena forza della legge. Se si condannano alla prigione quelli che rubacchiano poche sterline di roba dai negozi, lo si deve fare anche per i banchieri scoperti a rubare milioni.

E abbiamo bisogno anche di una migliore concorrenza. E’ sbagliato che solo un pugno di venditori abbia così tanto potere da poter modificare i tassi di interesse. Dobbiamo aiutare le nuove banche a sfidare le Big Four. E abbiamo bisogno di un nuovo codice di condotta per ridare fiducia al sistema bancario, così da poter creare un’economia che possa funzionare per i lavoratori.

Ogni banchiere deve agire con onestà e integrità. Chi non lo facesse deve essere espulso e mai più ammesso a lavorare in quel campo.

E’ apprezzabile che il Sunday Mirror lanci oggi questa sua campagna per ripulire il sistema. Non possiamo permettere che una potente e privilegiata minoranza agisca come se per lei valessero regole completamente diverse.

Ed è tempo che il governo fuori-dalla-realtà a guida conservatore di David Cameron smetta di stare con le mani in mano e mostri un minimo di forza su questo tema.

Annunci

Se proprio c'hai voglia, lascia un commento.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...